lunedì 3 febbraio 2014

Ad uso e consumo


Esempio meraviglioso di downshifting gallico, in una delle valli alpine più belle e meno commerciali che abbia mai visto, il Queyras appunto, che si trova tra il Mercantour e la Valle di Briançon, quindi a metà tra la mia vita passata e quella presente.
Non ricordo il nome del paese dove ho fatto questa foto nel 2010, ma si trattava senza dubbio di un posto piccino, silenzioso, in mezzo a una foresta di pini verdissimi e di prati alla Heidi.

Non un'autostrada,non un centro commerciale,non una cabinovia o un palazzone in stile baita di dieci piani. 
"Tout le monde n'est pas pret à supporter": è meraviglioso constatare direttamente che davvero non tutti sono pronti a sopportare una babele di turismo e snowboarder sia pure pronti a spendere e anche tanto...sembra assurdo, visto da qui

Ma per fortuna questa mentalità esiste,spinge e fa sempre più vittime felici. Ce la farò anch'io, prima o dopo.
Meglio prima. Persino qui.

3 commenti:

  1. Ohhhhh ce l'abbiamo fatta!!!!!
    Splendido il parco Regionale di QueYras, splendido. Secondo me ancora più del Mercantour nel quale ho scorrazzato per vari giorni.
    L'atmosfera del QueYras é unica, con quel fiume meraviglioso che é la GUIL e il castello ...
    Figurati che c'é gente che lo chiama Queiras ... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto??? Ti consiglio di farti pure un giro nell'Ubaye, magari con la scusa di partecipare all'assurda festa messicana di Barcellonette che si tiene mi sembra ai primi d'agosto. Anche quello è un posto dimenticato dal turismo di massa,con un bel fiume,l'Ubaye appunto :-)

      Elimina
    2. stato stato ... la rapida è proprio li... ;-)

      Elimina